Analisi Acque

Project Detail

SERVIZIO DI ANALISI ACQUE

COSA SERVE PER IL TEST

Siamo convinti che la semplice fornitura di impiantistica non permetta al cliente di ottenere una perfetta ed efficiente gestione del riciclo delle acque. Per questo motivo alla fornitura dell’impianto dobbiamo anche affiancare una corretta gestione degli agenti chimici, flocculanti, utilizzati. Una corretta gestione significa effettuare in modo corretto i seguenti passi:

  • Scelta del flocculante adatto
  • Corretta miscelazione con acqua
  • Corretto dosaggio della miscela

Un solo errore in questi passaggi può comportare una gestione sbagliata e conseguenti sprechi di denaro. Per questo motivi l’azienda ha un servizio interno di test delle acque specifiche del cliente che permette di:

  • Scegliere il flocculante più adatto facendo molteplici test di decantazione e analizzandone i risultati
  • Dall’analisi dei risultati riusciamo stabilire la giusta percentuale di flocculante all’interno della miscela
  • Riusciamo a stabilire infine un range di dosaggio che ci permette di tarare nel modo corretto l’impianto

Per il prelevamento del campione di acqua per effettuare i test e quindi offrire una soluzione a livello di polielettrolita centrata seguire le seguenti istruzioni:

  • La quantità consigliata è di25 lt, la quantità minima è 20 lt.
  • L’acqua deve essere pescata dalla vasca di raccolta delle acque sporche e dal fondo se possibile.
  • Se possibile farsi dare la lista dei polielettroliti e flocculanti usati attualmenti.
  • Chiedere se, oltre alla torbidità dell’acqua, hanno anche ulteriori problemi (batteri, alghe, odore, problemi di irritazione alla pelle, ecc.)
  • Segnalare che produzione effettuano e quali materiali lavorano (marmo, granito, ceramica, engineered stone, cemento).